L’Albufera: una fuga naturalmente perfetta

VLC HOST > notizia > L’Albufera: una fuga naturalmente perfetta

Spiagge selvagge, pace, tranquillità e una buona paella! Non potresti davvero chiedere di più. A Valencia, puoi trovare tutto questo nel Parco Naturale dell’Albufera, a mezz’ora dalla città. Quale posto migliore per sfuggire al trambusto urbano nelle giornate calde?

Come arrivare

Arrivare ad Albufera è molto facile, anche se non hai un mezzo di trasporto proprio. La linea di autobus 25 ti porta dal centro della città (Porta de la Mar) a El Palmar e El Perellonet, con una fermata all’Albufera Embarcadero dove puoi goderti questa meraviglia della natura. Inoltre, questo autobus ha anche più fermate che danno accesso a diverse spiagge. È importante sottolineare che durante i mesi estivi il servizio su questa linea viene incrementato, rendendo l’attesa tra gli autobus inferiore ai 15 minuti. Se sei più atletico o vuoi rimanere in forma puoi arrivarci in bicicletta e senza dover combattere il traffico, visto che hai una pista ciclabile per tutto il percorso. Una volta lì è possibile seguire diversi percorsi cicloturistici attraverso il parco.

Ora del pranzo

Se così tanto esercizio stuzzica l’appetito, sei nel posto migliore. Non dimenticare che è qui, nelle risaie dell’Albufera, dove è nato il piatto più valenciano: la paella. Vieni a El Palmar, la classica città di pescatori e coltivatori di riso che ha ispirato le opere di Blasco Ibáñez e i dipinti di Joaquín Sorolla e scegli uno dei suoi ristoranti per goderti una buona paella valenciana o riso con anatra nella stagione della caccia. Se sei più audace, non dimenticare di provare All i pebre, un piatto tipico valenciano e quasi sconosciuto preparato con l’anguilla.

La natura nella sua forma più pura

La Albufera è il più grande lago d’acqua dolce della Spagna e un’importante zona umida dove si rifugiano uccelli fino a 300 specie diverse. I mesi autunnali sono i più vivaci dal punto di vista ornitologico, con l’arrivo di migliaia di uccelli acquatici per svernare. Ma in qualsiasi periodo dell’anno troverai anatre, aironi, cormorani e molto altro ancora. Il posto migliore per conoscere l’avifauna del parco è il Centro di interpretazione Racó de l’Olla, con il suo osservatorio e la torre panoramica.

Puro relax

Nell’Albufera non c’è fretta né stress. È il luogo ideale per disconnettersi e godersi un bellissimo ambiente naturale a un ritmo molto più calmo, come ai tempi di un tempo. In qualsiasi giorno d’estate, non c’è niente di meglio che completare una giornata di natura, paella e spiaggia con una gita in barca attraverso le sue acque calme al tramonto, quando i toni rossastri e dorati del tramonto creano un’atmosfera magica.

Una fuga in un altro mondo … senza lasciare Valencia!